Pubblicato l’avviso per la concessione dei contributi ordinari 2021 con scadenza 13 dicembre per il sostegno economico, fino a 10 mila euro, di iniziative sul tema della tutela delle acque.

Il Consorzio di Bonifica Medio Valdarno, sulla base di un apposito regolamento che stabilisce criteri e modalità per la concessione di sovvenzioni, contributi, sussidi e vantaggi economici in genere ha deciso di pubblicare un primo bando annuale per il sostegno di coloro che abbiano realizzato o intendano realizzare e pubblicare materiale informativo ed educativo, sul tema della tutela delle acque, da diffondere nel tempo sul territorio alle scuole, incontri, fiere e congressi.

L’appoggio del Consorzio di Bonifica si rivolge a enti pubblici o privati, istituti, associazioni legalmente costituite, fondazioni, istituzioni ed altri soggetti dotati di personalità giuridica esercitanti attività senza fini di lucro e offre un contributo economico ai progetti ritenuti
meritevoli fino ad un massimo di risorse disponibili di 10 mila euro da erogare ad una o più proposte tra quelle ricevute.

La presentazione della richiesta deve essere fatta pervenire al Consorzio di Bonifica entro le ore 12:00 del giorno 13.12.2021 secondo la modulistica e le indicazioni contenute nel bando pubblicato sul sito www.cbmv.it alla pagina Sovvenzioni, contributi e sussidi.

“Si tratta di un modo nuovo, più equo e trasparente, di offrire vicinanza e alcune risorse economiche fondamentali per avviare, concludere o dare gambe ad alcune delle tante meritorie iniziative locali che vengono sviluppate da diverse associazioni ed enti pubblici sui territori del nostro comprensorio – spiega il Presidente del Consorzio di Bonifica Medio Valdarno, Marco Bottino – I materiali prodotti, anche grazie al contributo del Consorzio, saranno poi utilizzati e diffusi nelle scuole e nelle diverse occasioni di informazione e comunicazione pubblica in materia di acque, difesa del suolo e tutela di fimui e torrenti”.