È online il PDF del Bilancio di fine mandato del Consorzio di Bonifica 3 Medio Valdarno. La pubblicazione è scaricabile dalla pagina speciale MedioValdarno.it/2014-2018

I principali numeri del Consorzio rappresentano bene la vastità, la complessità e la responsabilità del lavoro fatto dal 2014 ad oggi: in pochi anni sono stati presi in carico territori nuovi, andando a mettere mano su fiumi, torrenti e fossi minori spesso ormai da tempo dimenticati.

In ogni caso il Consorzio ha operato con professionalità, attenzione ed oculatezza con l’obiettivo di rendere i corsi d’acqua più sicuri, ma anche più belli e vivibili; questo è stato fatto con sistemazioni accurate, ricercando spesso soluzioni innovative sia dal punto di vista tecnologico che ambientale.

Nel 2014, a seguito della riforma regionale, il Consorzio ha affrontato subito diversi aspetti organizzativi ed amministrativi che hanno permesso di razionalizzare e valorizzare capacità tecniche ed operative, andando così ad aumentare anno dopo anno gli investimenti: nel 2018 sono 19 i milioni di euro in lavori per la sicurezza idraulica di tutto il comprensorio.

La pubblicazione del Bilancio di fine mandato (disponibile sia nella versione sintetica, sia nella versione completa della relazione) – oltre a essere un obbligo statutario per l’Amministrazione consortile – è un’ulteriore occasione per continuare nell’impegno portato avanti per tutti i cinque anni di mandato, di comunicare il lavoro fatto, informando i consorziati e rendicontando con massima trasparenza come vengono spesi i soldi del contributo. Ma anche un’altra occasione per promuovere il rispetto, la cura e la cultura dei nostri fiumi.