Dottore Agronomo, dal 1999 è stato direttore del Consorzio di Bonifica Ombrone Pistoiese Bisenzio

È Lorenzo Cecchi De’ Rossi il nuovo direttore generale del Consorzio di Bonifica 3 Medio Valdarno. L’ente, che con la recente riforma regionale ha preso in carico gli interventi di bonifica e difesa del suolo nei territori precedentemente affidati al Consorzio di Bonifica Ombrone Pistoiese Bisenzio, al Consorzio di Bonifica Area Fiorentina, al Consorzio di Bonifica Toscana Centrale e all’Unione dei Comuni del Mugello e della Val di Bisenzio, opera su una superficie di 3359,44 kmq, prevalentemente nelle province di Firenze, Prato, Pistoia e Siena.

Il nuovo direttore generale, 64 anni, Dottore Agronomo, è stato, dal 1999, alla guida del Consorzio di Bonifica Ombrone Pistoiese Bisenzio, in qualità di direttore, dopo essersi occupato di difesa del suolo e protezione civile per vari enti, Provincia, Regione e Comunità Montane.

“Sarà un lavoro impegnativo – ha dichiarato il direttore Lorenzo Cecchi De’ Rossi – vista la vastità e l’importanza del territorio. Mi rassicura però il fatto di operare in un comprensorio che, negli anni, ha visto al lavoro tre Consorzi estremamente attivi, che hanno realizzato alcune delle opere più significative della nostra regione nell’ambito della bonifica e della difesa del suolo”.

“Faccio i miei migliori auguri di buon lavoro al nuovo direttore generale – ha dichiarato il presidente del Consorzio di Bonifica Medio Vadarno, Marco Bottino – la mia scelta è caduta sul dott. De’ Rossi per la sua esperienza e competenza in materia di Consorzi, avendo ritenuto che, in questa difficile fase di transizione dal vecchio al nuovo, un ente di queste proporzioni e potenzialità dovesse avere alla guida tecnica una persona di provata esperienza, con una radicata conoscenza del territorio”.