Non si ferma comunque al momento il lavoro dei vari settori consortili, pur nel pieno rispetto delle indicazioni governative e compatibilmente con la situazione contingente

A seguito dell’emanazione del Decreto del Presidente del Consiglio dei Ministri del 8 marzo 2020, in particolare l’art. 2 “Misure per il contrasto e il contenimento sull’intero
territorio nazionale del diffondersi del COVID-19” con Determina del Direttore Generale n. 46 del 09/03/2020, in accordo con ANBI Toscana, il Consorzio di Bonifica 3 Medio Valdarno ha deciso la chiusura al pubblico degli uffici consortili a partire da martedi 10 Marzo 2020 per il periodo di validità del DPCM del 08.03.2020 e fino al prossimo avviso relativo all’emergenza.

I consorziati che avessero la necessità di contattare gli uffici consortili sono pregati di utilizzare gli altri canali a loro disposizione quali Numero Verde (800 672 242) , e-mail, fax o lettera ordinaria.

Il Consorzio assicura che a tutte le richieste pervenute sarà data opportuno riscontro, compatibilmente con la situazione contingente, la conseguente organizzazione del lavoro secondo misure straordinarie di flessibilità e nel pieno rispetto delle disposizioni governative.

Ogni determinazione consortile in materia è pubblicata e consultabile integralmente nella sezione ALBO ON LINE e ARCHIVIO ATTI del sito istituzionale del Consorzio www.cbmv.it