Seggi già aperti nelle sedi consortili e delle Unioni dei Comuni e altri 42 aperti per tutta la giornata di sabato 6 aprile dalle ore 9 alle 19

Sono in corso in questi giorni le elezioni del Consorzio di Bonifica 3 Medio Valdarno ma sarà sabato 6 aprile la giornata clou con ben 46 seggi aperti in quasi tutti i comuni del Medio Valdarno (elenco completo e ubicazione precisa disponibile su: cbmv.it/elezioni2019/seggi).

A contendersi i 15 posti di membro elettivo dell’Assemblea (organo di indirizzo del Consorzio che si comporrà poi di altri 13 rappresentanti degli enti locali) è un’unica lista che ha raccolto le disponibilità e le firme necessarie per partecipare alle elezioni sotto il nome di “Territorio Agricoltura Ambiente” e che dunque è già destinata ad accaparrarsi i 5 posti disponibili in ciascuna delle 3 sezioni determinate sulla base dell’importo del contributo di bonifica (da 0 a 38 € SEZIONE 1 – da 38 a 320 SEZIONE 2 – oltre 320 € SEZIONE 3).

Sarà dunque gara di preferenze fra candidati, tutti della stessa lista sì, ma espressione di realtà territoriali e categorie differenti; ogni elettore può infatti esprimere una sola preferenza con il risultato che saranno i 5 più votati di ciascuna sezione ad entrare in Assemblea.

Vediamo di seguito chi sono e cosa fanno:

Sezione 1 – LISTA “Territorio, agricoltura, ambiente.”

Sezione 2 – LISTA “Territorio, agricoltura, ambiente.”

Sezione 3 – LISTA “Territorio, agricoltura, ambiente.”

  • Adriano Borgioli, Imprenditore Agricolo e allevatore
  • Maurizio Fantini, Dirigente Settore Agricolo
  • Giorgio Prati, Imprenditore Agricolo
  • Ottavio Franchini, Imprenditore Agricolo
  • Simone Ferroni, Imprenditore Agricolo
  • Mauro Toccafondi – Legale rappresentante di ICAP-SIRA CHEMICALS AND POLYMERS SPA, Imprenditore Industriale
  • Alessandro Michelucci, Imprenditore agricolo, vivaista

Per votare basta presentarsi in uno qualsiasi dei seggi (a prescindere dalla residenza o dall’ubicazione dell’immobile di proprietà perché non esiste seggio di appartenenza) con un documento di identità (per le persone fisiche) o un documento comprovante la rappresentanza legale per le persone giuridiche (imprese, società, etc.). Maggiori info su: cbmv.it/elezioni2019